Pacchette marchigiane

Le pacchette marchigiane, conosciute anche come verdure gratinate, sono un piatto semplice e veloce da preparare in ogni momento dell’anno.

Avendo ereditato questa ricetta dalla nostra nonna, marchigiana doc, per noi la sua preparazione ha tutto un altro sapore!

Cucinata con le nostre verdure fresche di stagione è spesso nel nostro menù.

Venitela a provare o cimentatevi nella sua preparazione!!

Dosi per 4 persone

2 pomodori tondi rossi (grandezza media)

2 peperoni

2 zucchine verdi

2 melanzane tonde nere (grandezza medio piccola)

4 funghi champignon

500 gr pangrattato

1 spicchio d’aglio

1/2 mazzetto di prezzemolo

olio e sale q.b

  • 1 Lavare tutte le verdure, dividerle a metà e scavare parte della polpa dalle zucchine, pomodori e melanzane senza intaccare la buccia. Per quanto riguarda i funghi, eliminare il gambo (cercando di non rompere la testa) e sbucciarlo.
  • 2 Adagiare tutte le metà su una teglia foderata da carta forno. Fare dei leggeri tagli sulla superficie di ogni verdura. (Questo permetterà in fase di cottura un maggior assorbimento dei sapori).
  • In un recipiente versare il pangrattato, il prezzemolo finemente tritato, l’aglio schiacciato e mescolare con le mani in modo uniforme. Aggiungere circa 4/5 cucchiai d’olio e sale a vostro piacimento.
  • 3 Con un cucchiaino versare il crumble di pane su ogni verdura, riempendo la conca precedentemente scavata.
  • 4 Prima di infornare versane un filo d’olio. Lasciar cuocere per almeno 45 minuti a 190 gradi.

      Le pacchette saranno pronte quando il pane avrà un colore dorato.

 

[products columns=”4″ orderby=”title” order=”” ids=”51252, 50835, 50938, 50879, 50962, 50910, 50924, 50894″]